Rotary International

tema-14-15 Il Rotary International è la prima e più antica associazione di servizio, fondata nel 1905 dall’Avv. Paul Harris negli U.S.A., che oggi conta oltre 1.200.000 soci ed oltre 34.000 club in più di 200 Paesi del mondo.

Scopo
Lo scopo del Rotary e di diffondere il valore del servizio, motore e propulsore ideale di ogni attività. In particolare, esso si propone di:

  1. promuovere e sviluppare relazioni amichevoli fra i propri soci per renderli meglio atti a servire l’interesse generale;
  2. informare ai principi della più alta rettitudine l’attività professionale e imprenditoriale, riconoscendo la dignità di ogni occupazione utile e facendo sì che venga esercitata nella maniera più nobile, quale mezzo per servire la collettività;
  3. orientare l’attività privata, professionale e pubblica di ogni socio del club secondo l’ideale del servizio;
  4. propagare la comprensione reciproca, la cooperazione e la pace a livello internazionale mediante il diffondersi nel mondo di relazioni amichevoli fra persone esercitanti diverse attività economiche e professionali, unite nel comune proposito e nella volontà di servire.

Missione
La missione è di servire gli altri, promuovere l’integrità e diffondere la comprensione, la buona volontà e la pace nel mondo attraverso una rete di professionisti, imprenditori e personaggi di spicco della comunità.

Visione
Essere universalmente riconosciuto per il dinamismo dei club che con il loro impegno nel servire contribuiscono a migliorare le comunità di tutto il mondo.

Valori fondamentali
I valori fondamentali del RI sono il servizio, l’amicizia, l’integrità e la leadership.

Vie d’azione
Le vie d’azione guidano l’operato del club.

  1. L’azione interna riguarda le attività che ogni socio deve intraprendere nell’ambito del club per assicurarne il buon funzionamento.
  2. L’azione professionale ha lo scopo di promuovere l’osservanza di elevati principi morali nell’esercizio di ogni professione, riconoscere la dignità di ogni occupazione utile e diffondere il valore del servire, motore e propulsore ideale di ogni attività. I soci sono chiamati a operare, sul piano personale e professionale, in conformità con i principi del Rotary.
  3. L’azione di interesse pubblico riguarda le iniziative intraprese dai soci, talvolta in collaborazione con altri, per migliorare la qualità della vita nelle località in cui si trovano.
  4. L’azione internazionale comprende le attività svolte dai soci per promuovere l’intesa, la tolleranza e la pace tra i popoli, favorendo l’incontro con persone di altri Paesi, con la loro cultura, le loro tradizioni, i loro problemi e le loro speranze, attraverso letture e scambi di corrispondenza, come pure tramite la cooperazione alle iniziative e ai progetti promossi dai club a favore di abitanti di altri Paesi.
  5. L’azione per le nuove generazioni riconosce l’impronta positiva lasciata nella vita dei ragazzi e dei giovani adulti dalle attività di sviluppo della leadership, dalla partecipazione a progetti di servizio locali e internazionali, e dagli scambi volti a promuovere la pace nel mondo e la comprensione tra le culture.

Vuoi saperne di più sulla Storia del Rotary International? Visita il sito internet ufficiale.